giovedì 20 novembre 2014

Torta facile e golosa con yogurth, amaretti e cioccolato

Bentrovati, cari amici!
Eccomi qui con la ricetta dell'ennesima torta... Eh lo so: sono ripetitiva; ma che ci volete fare? Del resto,  preparo due torte la settimana che vengono fatte fuori molto in fretta a colazione, quindi è scontato che ogni tanto mi venga in mente di fotografare la preparazione per farne un post, soprattutto in periodi come questo in cui non ho nulla di speciale o interessante da raccontarvi... Quindi beccatevi la torta!
Questo dolce è catalogato nel mio quadernetto delle ricette  sotto il nome di Torta Preferita, perchè fin da quando ero bambina è sempre stata la torta da me più amata. Oggi che purtroppo piccina non sono più, ho pensato di fare qualche modifica nel contenuto di grassi e zuccheri della ricetta; in particolare ho eliminato il burro e ridotto la quantità di zucchero. Vi assicuro che è comunque una delizia da mangiare a colazione o come dessert.

La preparazione è molto veloce, non vi serve nemmeno la bilancia per pesare la farina perchè vi basta usare il vasetto dello yogurth come misurino.





















La mia cagnolina adora lo yogurth (e anche le torte fatte in casa); guardate come venera il vasetto: spera che una volta mangiato il contenuto glielo dia da portarsi nella cuccia, ma stavolta il contenitore mi serve!



Ingredienti:


un vasetto di yogurth bianco (o al gusto vaniglia) da 125 g
100 g di amaretti
100 g di cioccolato fondente
2 uova intere
1 bustina di lievito per dolci
farina 00 (2 vasetti)
amido di mais (1 vasetto)
olio di semi di  mais (1 vasetto)
zucchero di canna (1 vasetto)
1 pizzico di sale


Tritate gli amaretti e il cioccolato.
In una ciotola versate lo yogurth (lavate il vasetto e usatelo come misurino), aggiungete le uova, un vasetto di zucchero di canna, una vasetto di olio di semi; lavorate con lo sbattitore elettrico.


Incorporate due vasetti di farina 00 e un vasetto di amido di mais, un pizzico di sale, il lievito setacciato. Sbattete per due-tre minuti con la fruste elettriche.
Il composto deve essere cremoso ma non troppo denso.






Unite infine il cioccolato e gli amaretti, mescolando bene. Versate il composto in una teglia ed infornate a 170 C° per circa 30 minuti.




Ed ecco il risultato:




Un abbraccio a tutti!


Giorgia



6 commenti:

  1. Risposte
    1. Di sicuro tu questa torta già la conosci ;-)

      Elimina
  2. Presa la ricetta e domani provo a farla. Deve essere una bontà!
    Emy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' semplice e buona... La coppia amaretti-cioccolato per me è una delizia!

      Elimina
  3. Mi tiro giù la ricetta immediatamente e la proverò di sicuro.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se ti è venuta bene;-)
      A presto!

      Elimina