venerdì 23 dicembre 2016

Un Natale semplice

Preparando biscotti speziati


Anche se non sono più bambina, i giorni che precedono il Natale continuano a sembrarmi speciali.
 Lo so che si tratta di una suggestione e che in realtà sono giorni come gli altri, ma a me piace sognare.
 Mi piace ricordare il profumo acre della cucina a legna della casa in Lessinia e il freddo che creava fantasmagorici fiori di ghiaccio sui vetri delle finestre, un freddo tanto acuto da pungere il naso fino alle lacrime, quando si usciva a passeggiare nella neve. L'odore del muschio raccolto nel bosco che usavamo per fare il presepe sul davanzale; l'emozione di uscire nell'immensa notte buia della montagna a guardare la finestra illuminata dalle lucine colorate.

L'incanto. Quella sensazione miracolosa e indescrivibile che vorrei sempre conservare.


Le tendine fatte a mano da mia mamma

Quest'anno sono molto contenta che arrivino questi giorni di festa perchè segnano la fine di un periodo un po' pesante, fatto di lavoro, tanti contrattempi e picccoli problemi da risolvere che sommati insieme, alla fine, stancano. Mettiamoci anche dieci giorni di un'influenza che non se ne voleva andare e il quadro è completo.


L'angolino dei tè speziati, buonissimi con il latte di mandorla

Sarà  un Natale semplice. Pochissimi regali, niente vacanze, qualche passeggiata nella natura; unico lusso il pranzo al ristorante con mamma e sorella, il 25.
L'importante è stare bene con se stessi e con le persone, godersi i piaceri di casa, cucinare cose buone e semplici, mangiare qualche dolcetto.


Biscotti  glassati al cioccolato

E poi leggere, dedicarsi alle proprie passioni, riprendere il filo interrotto  della scrittura dei miei libri.

E voi, carissimi amici, come siete arrivati a questo Natale? Cosa farete nei prossimi giorni? Raccontatemi un po'...

In attesa dei vostri commenti e del prossimo post, vi saluto augurandovi un felice Natale e soprattutto vi auguro di mantenere sempre la capacità di incantarvi di fronte alla bellezza della Natura, dell'Arte e della Vita nel suo fluire.

A presto!    🎄

12 commenti:

  1. Auguri anche a te!Anche il mio natale sarà semplice,in famiglia...Cercando di stare il più possibile con i figli,cucinando finalmente con tranquillità,godendo la mia casa e le mie passioni.Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Auguri , di cuore :) Il mio Natale lo passerò a casa dei suoceri, come da anni . Il clima è sereno, si sta bene e i soldini risparmiati al ristorante sono investiti in regalini pensati con amore. Con il nuovo anno ho deciso di riaggiornare il mio diario qui, a presto:)) Nicoletta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo Nicoletta. Aspetto i tuoi aggiornamenti, allora. Auguri!

      Elimina
  3. direi che negli ultim anni anche i nostri Natali si sono semplificati. Tutto questo penso sia dovuto alla frenesia di tutti i giorni.
    La famiglia ha necessita di ritrovarsi.

    un sereno Natale e felice anno nuovo. un saluto Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Barbara, la frenesia e una minore disponibilità economica delle famiglie.
      Auguri!

      Elimina
  4. Natale è passato e io, mio malgrado, ho riposato. Dico mio malgrado perché avrei voluto approfittare dei giorni di festa per fare delle pratiche ma non ho pensato che è vacanza anche per gli altri!!!!
    Siamo rimasti a casa, quest'anno non siamo andati dai suoceri in Liguria. Mia mamma era in Tunisia quindi il Natale, caso raro, l'abbiamo trascorso davvero a modo nostro. La sera della vigilia ho preparato una bella cenetta di pesce, poi abbiamo aperto i piccoli, semplici regali che erano sotto l'albero e poi siamo andati a dormire. A Natale siamo andati da mia sorelle. Un pranzo tranquillo con mio cognato, i miei due nipoti ormai ventenni e il vecchio nonno. Dopo pranzo abbiamo giocato a carte mangiando dolci.
    Niente di più, niente di meno.
    Sono contenta e serena. Vorrei fosse sempre così!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be'Francesca, un bellissimo Natale semplice! Hai ragione: magari fosse sempre così.
      Un caro abbraccio.

      Elimina
  5. i ricordi che conservi nel cuore ti accompagneranno durante tutta la vita, e ogni natale sara' speciale perchè condiviso con le persone che ami. Coltiva le tue passione e la tua anima, non sara' mai tempo sprecato, il tempo fara' il resto. Ti auguro sinceramente ogni bene e che il nuovo anno ti porti cio' che piu' desideri.
    A presto. Anna Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna Maria per il bellissimo commento.
      A presto.

      Elimina
  6. Le tendine con le luci, i dolcetti, le tisane profumate, un buon libro... sono piccoli piaceri, "lussi" da concedersi anche dopo le feste! Grazie per il tuo commento e complimenti davvero per il tuo bel blog, a presto:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita, mi ha fatto molto piacere.
      Ciao!

      Elimina